Ambulatorio Veterinario FIRENZE NOVA

. AMBULATORIO VETERINARIO
........... FIRENZE NOVA
...... Dott. Riccardo Borghi - Dott.ssa Catia Borselli

Il nostro ambulatorio

I consigli di "osso"

OSSO
OSSO

Consigli utili

Cari Amici,

mi rendo conto di essere sempre più in ritardo con la mia rubrica, ma il tempo è tiranno.

Oggi vorrei raccontare una storia, come tante, ma che credo sia giusto condividere con tutti voi che da sempre mi seguite e mi volete bene. Vi avverto subito che non sarà facile.

Un giorno, come tanti, un proprietario si accorge che un occhio del suo Amico Cane sembra brillare in maniera diversa rispetto all’altro… Inizialmente non ci dà troppo peso “sarà la luce forte” pensa… ma inizia a farci caso con maggiore attenzione e qualche giorno dopo avverte la sua compagna di questa sua percezione. Capiscono subito che è una cosa importante.

Come tanti proprietari, si affidano alla loro persona di fiducia che purtroppo non può far altro che confermare quello che già loro avevano capito… La luce in quell’occhietto brillante si è spenta per sempre. L’altro occhietto (quello più simpatico, perché è truccato) presenta già qualche segno di degenerazione… e cosa può succedere nessuno può al momento saperlo. Di sicuro non esiste nessun rimedio medico o chirurgico o preventivo per poterlo evitare.

RABBIA, DISPERAZIONE, IMPOTENZA sono le parole che questi due proprietari dicono continuamente di sentire nei loro cuori infranti… Sì cari Amici, perché questi due qua non sono mica due proprietari qualunque… Questi due qua sono i miei Amici Verdi, e quell’Amico Cane non è un Amico Cane qualunque, è il loro sorriso e la loro ragione di vita…

Purtroppo io, OSSO, il vostro supporter e clown in ambulatorio ho una predisposizione di sicura natura congenita, vista la mia giovane età, che mi ha portato ad essere cieco totalmente dall’occhio sinistro e ad essere a rischio anche per l’occhietto truccato. In questo momento non posso più sbatacchiare la corda o i giochi che Voi tutti mi avete sempre regalato e proposto e spero che mi perdonerete se vi sembrerò un pochino più intimidito e magari vi farò un bau di troppo… E spero che perdonerete i miei Amici Verdi se in qualche momento vi accoglieranno con gli occhi un pochino più tristi del loro solito… Sapete, un Amico Verde E’ UN PROPRIETARIO COME TANTI e soffre proprio come tutti voi: soffre con voi per le vostre sofferenze, ma soffre tanto anche delle proprie solo che magari le sue cerca di nasconderle dietro ad un sorriso… Ma in questo momento questo per loro è davvero tanto difficile… Io so che sono due tostissimi che non si arrendono davanti a niente e affrontano gli eventi a muso duro, ma so anche che sapere che io ho un disagio così importante li rende un pochino più tristi… Sono momenti, all’inizio, poi sono sicuro che ritroveranno un equilibrio stabile anche perché di sicuro io sono sempre qui vicino a loro, e come voi tutti sapete il mio compito è di consolare chi soffre… Regalando a tutti un sorriso…

Io sorrido anche adesso, sono un cane fortunato e felice e per quanto potrò, farò del mio meglio per continuare a regalare sorrisi a tutti voi… Ma soprattutto ai miei due compagni di vita.

Un Bau affettuoso a tutti voi,

il Vostro Osso

Share by: